Scuola



Respingo l'idea

che la scuola debba insegnare direttamente

quelle conoscenze che si dovranno usare poi nella vita.

Le esigenze della vita sono troppo molteplici

perché appaia possibile un tale insegnamento specializzato nella scuola.

La scuola dovrebbe avere sempre come suo fine

che i giovani ne escano con personalità armoniose, non ridotti a specialisti.

Lo sviluppo dell'attitudine a pensare e giudicare indipendentemente

dovrebbe essere sempre al primo posto.

 

Janua

La Libera Scuola Janua Armonia nella relazione, Creatività nel gesto, Autonomia  nel pensare,  Responsabilità nell'azione individuale Crescere liberi si può!   Alcune notizie sulla nostra storia   Anno 1995 Fondazione dell’Associazione Pedagogica Steineriana Janua (28 aprile 1995) da parte di docenti e corsisti del corso di formazione alla pedagogia Waldorf. Anno dedicato alla divulgazione della Pedagogia nella città di Roma, nelle case, nei centri sociali, nei parchi.   Anno scolastico1996 - 1997 Apertura delle due Scuole Materne: Il Ciliegio e Il Melograno rispettivamente nei Municipi IX (ex XII) e III (ex IV). Le insegnanti iniziano il Collegio condiviso il martedì, appuntamento settimanale, di raccordo con le scuole materne Waldorf di Latina e Genzano che durerà fino al 2000.   Anno scolastico 1999 - 2000 Nascita di una nuova Scuola Materna: Il Grande Albero nel Municipio X (ex XIII) Nascita del Nido La primula  presso l'asilo Il Melograno Primo stage estivo ... [continua]

I genitori

I genitori come forza sociale nella scuola La componente genitoriale esprime la forza sociale più vasta, confine tra la scuola e il mondo. Essa promuove e organizza le feste stagionali e altre iniziative di autofinanziamento. I genitori richiedono incontri, conferenze e propongono temi di approfondimento al Collegio. Prendono iniziative sociali, come la creazione di un gruppo di acquisto (GAS) di prodotti biologici - biodinamici o artigianali. Sono il vero sostegno ai maestri. Formano gruppi di volontariato che si affiancano agli insegnanti e agli alunni per i lavori di giardinaggio, per le scenografie e i costumi teatrali. Possono nascere, e sono nati negli anni, gruppi per la creazione dei giocattoli di legno e di stoffa, iniziative di raccolta fondi. L'idea che muove insegnanti e genitori è quella di creare un luogo intorno ai bambini che esprima il valore della laboriosità come espressione dei propri talenti e della propria fantasia creatrice. La ... [continua]

Le Foto

In questa sezione è possibile vedere le foto che ci sono state segnalate dalla comunità janua, genitori, alunni, ex studenti e collaboratori. Questi album fotografici non sono ospitati sul nostro sito, ma sono stati pubblicati direttamente dagli autori nel sito web: "http://picasaweb.google.it/". JANUA A TESTACCIO - REPORTAGE - UN'ESPERIENZA IN UN "NUOVO" QUARTIERE  Potete contattarci per ogni chiarimento.   [continua]

Video segnalati

In questa sezione è possibile vedere alcuni video che ci sono stati segnalati dalla comunità Janua: genitori, alunni, ex studenti e collaboratori. Questi video non riguardano necessariamente attività svolte dalla nostra associazione e non sono ospitati sul nostro sito, ma sono stati pubblicati direttamente dagli autori nel sito web: "http://youtube.com/". Potete contattarci per ogni chiarimento. [continua]

I Prodotti

Presso la libera scuola Janua, è possibile trovare diversi prodotti: giocattoli, libri e ... tanto altro ancora!Venite a trovarci, vi aspettiamo.   Linea acquarello Janua Articoli di cartoleria abbelliti da dipinti ad acquarello della maestra MAHSHID MOUSSAVI. "Questi articoli rappresentano un primo tentativo di iniziativa commerciale che l'associazione Janua ha deciso di intraprendere nel continuo sforzo di individuare nuove forme di autofinanziamento. L'approccio pedagogico steineriano si incentra sull'arte nelle sue molteplici manifestazioni. L'arte è lo strumento supremo, attraverso il quale sperimentare e giungere ad una attenta ed autentica conoscenza della natura e del mondo, ad una capacità critica, ad una sana libertà di iniziativa. Lo spirito che ha mosso questa avventura pioneristica è quindi proprio quello di dar vita ad un'iniziativa di natura economica, attraverso la quale conciliare esigenze concrete e spirito artistico. GLI ARTICOLI SONO DISPONIBILI PRESSO: LA SCUOLA via della magliana 296, tel 065515938  E NEI SEGUENTI PUNTI ... [continua]

La Scuola

PIANO DI OFFERTA FORMATIVA POF - LINEE GUIDA - Verso una nuova educazione POF - OFFERTA FORMATIVA 2016-2017 - Nuovo POF anno scolastico in corso Cosa significa che nella nostra scuola l'educazione e l'insegnamento rispettano l'evoluzione organica, psichica e spirituale dell'essere? Significa: Stare a fianco al bambino con occhi in grado di cogliere l' evoluzione del suo essere (scuola materna). Stare a fianco al ragazzo con orecchie attente ad ascoltare le trasformazioni del suo sentire (scuola 1°-8°). Muoversi incontro al giovane con cuore saldo capace di promuovere in lui pensieri vivi, ricchi di domande (scuola superiore).   La Libera Scuola Janua Janua è un'Associazione culturale senza finalità di lucro fondata da un gruppo di insegnanti formati alla pedagogia basata sulla Scienza dello Spirito di R. Steiner, nel 1995. Dal 1996 la nostra Associazione ha avviato tre scuole materne e successivamente, nell'anno scolastico 2001/2002, grazie alla volontà di insegnanti, genitori e sostenitori la ... [continua]

1° Settennio

Il primo settennio: scuola materna e famiglia.   Nel bambino piccolo le tre facoltà del volere-sentire-pensare sono frammiste, indistinte e vissute nell'istintualità corporea; la bontà, la bellezza e la verità - oppure il cattivo, il brutto il non vero - di ogni cosa e di ogni evento sono per lui un tutt'uno e si sommano nell'espressione "lo voglio perché è buono" oppure "non lo voglio perché è cattivo". Nell'infanzia, alle cose e agli esseri ci si avvicina o da essi si rifugge. Compito dell'educazione è quello di accompagnare gradualmente l'emancipazione di queste forze del bambino dalla sfera puramente organica, affinché il suo "Io", la sua individualità centra e di riferimento, possa guidarle in età adulta secondo libertà. Mentre nell'animale i processi organici e la struttura degli organi ereditati danno luogo al comportamento proprio della specie, nell'uomo avviene il contrario: è il corpo dell'uomo che si adatta all'Io. Durante il primo ... [continua]

Scuola Materna: Girasole - Fiore Azzurro

"Non crediate che il destino sia altra cosa che la pienezza dell'infanzia" E.M. Rilke     Il regno dell'infanzia richiede cura, rispetto e venerazione. è il regno della fantasia creatrice che va nutrita e custodita.    Il bambino sperimenta con la massima sensitività tutto ciò che avviene nel suo ambiente e costruisce la sua corporeità a partire da dette impressioni.  Egli si espone con fiducia ai gesti, sentimenti e pensieri che gli educatori gli porgono.    Nelle nostre scuole materne i bambini inventano storie con semplici materiali (lane, stoffe, bambole di pezza, carretti di legno), cantano, suonano, ascoltano fiabe, dipingono, preparano il pane, fanno euritmia e alcuni lavori manuali.  Tutto ciò alternando il gioco libero e l'attività guidata secondo un ritmo settimanale e stagionale nel quale armoniosamente il bambino cresce.     Ecco alcune delle qualità presenti nelle nostre strutture: L'attento alternarsi di momenti di concentrazione e di espansione, sotto ... [continua]

Regolamento Scuola materna

2014/2015 "Intorno a me vivono molti esseri intorno a me ci sono tante cose e anche nel mio cuore Dio parla al mondo e parla soprattutto se io sono capace di amare tutti gli esseri e tutti gli uomini"   Rudolf Steiner   ORARI L'accesso riservato agli Asili è dalla porta lato giardino. L'entrata all'asilo è dalle 8:00 alle 8:45; Per l'uscita sono previsti de orari: - Fascia corta: dalle 14:45 alle 15:00 - Fascia lunga: dalle 16:45 alle 17:00 La fascia oraria si sceglie al momento dell'iscrizione ed è da intendersi annuale. Nella tutela delle esigenze di tutti è richiesta ai genitori d rispettare quanto più possibile questi orari. Vi preghiamo di avvisare la segreteria qualora sia previsto un ritardo sia in entrata che in uscita. Ogni bambino dovrà essere accompagnato e ripreso dal genitore direttamente in classe; eventuali deleghe a nonni, zii, babysitter, altri genitori dovranno essere comunicate ... [continua]

2° Settennio

Lo sviluppo - secondo settennio Scuola primaria e scuola secondaria di primo grado   Antropologia ed elementi di pedagogia La pedagogia Steiner-Waldorf riconosce tre fondamentali fasi di sviluppo, o settenni, nelle quali l’educatore ricopre, pur in maniera differenziata, un ruolo fondamentale: dalla nascita a 7 anni, il periodo prescolastico; da 7 a 14 anni, quello del ciclo I-VIII; da 14 a 21 anni, quello principalmente della scuola superiore. Ognuna di queste fasi presenta significative e specifiche caratteristiche nella maturazione fisica, psicologica e spirituale dell’essere umano. Alla nascita, l’Io è attivo soprattutto nel corpo fisico. A circa sette anni, alcune delle forze che erano attive alla formazione degli organi, diventano gradualmente superflue per le loro funzioni organiche e si emancipano dall’organismo fisico. Sono perciò disponibili per aiutare la comparsa di una vita interiore individuale e particolarmente per supportare il processo di formazione di immagini mentali, di costituzione della memoria e di ... [continua]

L'insegnamento ad epoche

L'insegnamento ad “epoche” o prevalente   L'insegnamento delle discipline di base viene impartito a periodi chiamati “epoche ”: fin dalla prima classe della scuola primaria, le discipline principali vengono proposte dall'insegnante di classe una per volta, nelle prime due ore della mattinata, per un tempo continuativo che va dalle tre alle quattro-cinque settimane (epoca di scrittura, di calcolo, di storia, di geografia, di letteratura ecc.). Evitando la frammentazione dell'insegnamento, si favorisce lo sviluppo della capacità di concentrazione, la comprensione, l’approfondimento, l'acquisizione e la padronanza da parte dell'alunno dei contenuti proposti. L’esperienza mostra che le nozioni già acquisite riemergono, anzi, dopo un periodo di riposo, con un livello di maturazione e di comprensione superiore a quanto prima conseguito. Inoltre, nell'ambito di ciascuna lezione, ogni disciplina è proposta in modo che siano sviluppati l'aspetto operativo, quello affettivo-emozionale e quello cognitivo. Dopo l'epoca principale, nella seconda parte della giornata si alternano tutti gli ... [continua]

Teatro ragazzi

Insegnando attraverso il teatro, i ragazzi si imbattono nella loro arte di narrare, nella loro capacità di ascoltare e di essere ascoltati, nel loro essere comprensibili e al tempo capaci di portare l'attenzione di chi ascolta sul contenuto della propria narrazione. Quale altro strumento è più efficace di questo? Qui sotto le locandine delle recite. I DVD - realizzati da Erika Pascucci - sono acquistabili presso la segreteria della scuola.  E' possibile acquistare i file delle foto (formato jpg risoluzione 1280px X 720px) ad un costo di Euro 0.50 (50 c€) l'una.Per la stampa delle stesse (formato 12x18cm) il costo è di Euro 2.00 (2.00€) a foto, minimo 10 foto (da poter acquistare anche in più persone).                             [continua]

Regolamento Scolastico classi I-VIII

2014/2015 PRESENTAZIONE La nostra è una libera scuola basata sulla pedagogia di Rudolf Steiner che ha come fine lo sviluppo dei talenti individuali del bambino e della sua capacità sociale, nel rispetto dei suoi ritmi evolutivi, attraverso una didattica che promuove l'uomo artista e creatore del proprio destino. Nel ciclo scolastico dell'obbligo ogni classe è seguita dall'insegnante di classe e da insegnanti di materia per lingue straniere, fisica, chimica, lavoro manuale, musica e coro, euritmia, danze popolari, scultura del legno, educazione artistica, giocoleria, educazione fisica, giardinaggio e da insegnanti di sostegno. Tutti gli insegnanti partecipano ad un aggiornamento continuo nel corso dell'anno. Per questo motivo la scuola materna sarà chiusa in alcuni giorni comunicati all'avvio dell'anno scolastico, per dare agli insegnanti la possibilità di seguire convegni pedagogici nazionali e seminari formativi, attività che continuano anche durante la pausa estiva. L'essenza della pedagogia Waldorf consiste nel preservare la salute del bambino ... [continua]

3° Settennio

Il giovane dopo la pubertà La capacità di pensiero e di giudizio ora pienamente desti nei giovani  richiedono alimento e possibilità di azione in compiti che impegnino la ragione e la logica. Vi è in loro il desiderio di stabilire un rapporto cosciente e autonomo con l'ambiente che li circonda ed è perciò necessario offrir loro un contatto costante con la vita pratica e con le acquisizione della tecnica moderna. D'altra parte la loro ricca e tempestosa vita interiore (latente nel ragazzo ancor più che nella ragazza) ha bisogno di stimoli attraverso la discussione e il dibattito dei problemi umani più profondi, considerati dai più diversi punti di vista per evitare atteggiamenti unilaterali. Per superare le numerose difficoltà e gli ostacoli morali di questa età così piena di enigmi, di dubbi e di sorprese, in cui la coscienza cerca con sforzo di dominare il travolgente mondo dei sentimenti, è di ... [continua]

Liceo Scientifico Ipazia

Liceo scientifico Ipazia "Il nostro giudizio deve guardare pensando e pensando guardare" R. Steiner      LICEO IPAZIAAlcuni docenti del Collegio tengono vivo il progetto del liceo Ipazia (referente il maestro Francesco Mariotti). A tal proposito è attivo il gruppo di studio sulla "Natura della sostanza" di Rudolf Hauschka con Manuela de Angelis, Anna Caputo che inizierà ad incontrarsi dal 2 ottobre 2013 tutti i mercoledì alle ore 16:00 Nella sezione Ricerca Pedagogica tra Scienza ed Arte verranno riportati alcuni spunti maturati dal gruppo di studio.    [continua]

Fare teatro a scuola, perchè? - Manuela de Angelis

Il mercante di Venezia   Quale è il valore di questa attività? Come viene scelto il testo? A cosa guarda il maestro mentre cerca e si interroga per individuare il testo per quegli alunni? Tanti possono essere i progetti per ragazzi al bivio con l'adolescenza, perchè proprio l'impresa di mettere su uno spettacolo teatrale ? Non è ambizioso cercare di portare in scena lo spettacolo di una classe di studenti di ottava, fuori delle protette mura scolastiche, in teatri veri? Perchè non rendere l'attività teatrale una attività opzionale, inserita nelle proposte pomeridiane, consentendo che vi partecipino solo coloro che sono  interessati? Quali abilità sviluppa? Quale opportunità formativa crea per la crescita di ciascun allievo, al di là della capacità di  recitazione? Come è stato preparato questo momento? Che peso dà l'insegnante a questo progetto? Come vivono gli alunni che non sono interessati il fatto di trovarsi dentro ad un processo ... [continua]

La Festa nella Scuola Steineriana

"Per chi non ha mai partecipato ad una festa di una scuola steinerianala suggestione è forte, affascina i sensi e incuriosisce chi magari è venuto soltanto per visitare la scuola e respirare l'aria che si respira ogni giorno.L'aria di festa rilassata e sciolta ha permesso a ciascuno di vivere istanti sereni e significativi intrisi di sincero e spassionato dinamismo:ciascuno di noi, in quest'organismo vivo che è la scuola, ha svolto i propri compiti, scelti in maniera disinvolta e libera quando non inaspettata!L'entusiasmo dei bambini che, indaffarati tra un laboratorio e l'altro, hanno collegato i fili dei loro lavori consorprendente creatività: i folletti di lana  finiti come per magia sui tronchetti d'albero insieme agli esseri fatti di cera, scoiattoli, draghi,chiocciole e sirene...bacche di pino e ginepro, foglie, ghiande, pigne... per poi infine essere illuminati al'interno delle lampade di carta...I bambini  non solo si entusiasmano e liberano la propia creatività nei lavori manuali ... [continua]

La scuola come luogo di salute - Manuela de Angelis

La scuola è il luogo dove bambini e ragazzi passano dalle 5 alle 9 ore al giorno; è il luogo, l'ambiente fisico e umano dove possono crescere sani o possono ammalarsi. Ammalarsi primariamente nell'anima, prima che per la pandemia! La scuola è il luogo dove il Bello può riverberare, oppure offuscarsi, nelle immagini, nei volti e nelle parole delle persone che all'interno vivono, si incontrano, parlano, semplicemente possono o non salutarsi, darsi una occhiata o ignorarsi nell'indifferenza. Lavoro nella scuola da 33 anni e riconosco nella scuola italiana, per diretta esperienza, alcune patologie: La paralisi generata da una scuola che ha dimenticato chi è l'essere che ha di fronte. Un essere da istruire ed educare, ormai più preoccupata dei risultati statistici, dei giudizi, che della crescita armoniosa e vitale dei futuri e originali cittadini (impedimento nella Volontà). La lotta ideologica che inquina ogni scelta di riforma basata sul criterio di ... [continua]

Maturita Scolare - da: Arte dell'educazione

Dott. Wolfgang Goebel e Dott.sa Michaela Gloeckler L'articolo è tratto da ARTE DELL'EDUCAZIONE - Ed "Il capitello del sole" IL MIO BAMBINO E' PRONTO PER LA SCUOLA? Esistono segni di maturità che indicano che il bambino è pronto per l'inserimento scolastico proprio tra i sei e sette anni. La cosiddetta metamorfosi del corpo Durante il passaggio dal bambino piccolo al bambino in età scolare si compie una profondissima metamorfosi della figura corporea. Nel bambino piccolo il rapporto tra le dimensioni del capo e quelle del tronco e degli arti è chiaramente a favore del primo. L'aspetto complessivo è rotondeggiante, gli arti sono corti, nel secondo anno di vita vediamo che il bambino ha ancora le gambe ercoline. Le dita sono corte e nascoste sotto tessuto adiposo (questa è la manina tipica del bambino piccolo). Il tronco è pèrivo della vita, l'angolo formato dalle costole è grande e l'addome si estende ... [continua]

Pensiero vivo, pratica pedagogica - Manuela de Angelis

di Manuela de Angelis della Libera Scuola Janua di Roma pubblicato in "Arte dell'educazione" - nr 32 - 1° quadrimestre 2009       Di cosa ha bisogno un maestro per presentare ai suoi alunni la scienza biologica, la scienza matematica, quella inorganica, la fisica e la chimica? Come può aiutare i ragazzi a scorgere le leggi che regolano la materia, la sostanza e la vita? Che regolano l'interazione fra viventi? Come si nutre spiritualmente un maestro che non vuole trasmettere il conosciuto, ma aprire lo sguardo, l'orecchio e il cuore degli studenti agli sbocchi di un interrogativo profondo sull'essere umano inserito nel cosmo? Quale è il modo per far indagare la causa dell'impronta nel fango senza cercare nella materia stessa, ma sollevando lo sguardo verso ciò che ha agito e agisce sullo stesso fango dall'esterno? Dove attinge il maestro la forza che genera una continua fantasia creatrice capace di ... [continua]

Fare scienza a scuola - Manuela de Angelis e Danilo Pacella

  Fare scienza a scuola Osservare, osservare, osservare ... E' questa la chiave per imparare! Dedicare un tempo congruo, con mente aperta, a che le cose si rivelino nella loro molteplice sfaccettatura. Scrive Goethe: "L'uomo non è nato per risolvere i problemi del mondo ma per cercare dove comincia il problema e poi tenersi nei limiti del comprensibile". Osserviamo perciò una semplice lezione di fisica in settima classe.   1) Viene tesa una corda tra 2 banchi e poi vengono appese alla corda 3 corde più corte. Il maestro domanda: Perché abbiamo bisogno della cassa armonica per la propagazione del suono? Che differenza c'è tra un materiale come il legno e un materiale come la plastica per la propagazione del suono? Alcuni ragazzi rispondono che la plastica smorza il suono. Si cerca di ricordare la differenza tra i diversi tipi di legno portando la polarità tra il truciolato e il ... [continua]

La Valutazione Scolastica - Manuela de Angelis

Prima di scrivere la pagella per i propri alunni la maestra di settima classe si interroga: Cosa voglio trasmettere con questa pagella, in questo anno scolastico, per questi ragazzi?   Voglio portare contenuti, sostanza di pensiero e voglio che questi contenuti abbiano una attinenza al processo di maturazione del ragazzo, abbiano un collegamento con gli interessi dell'alunno, abbiano dei nessi con le loro caratteristiche più evidenti, con i loro punti di forza o le loro evidenti difficoltà. Così che rispecchiandosi in questi pensieri, i ragazzi si aprano a nuovi interrogativi in merito al loro stessi, alle loro aspirazioni. I ragazzi, dalla sesta classe (prima media), possono cominciare a osservare loro stessi, le loro competenze o incompetenze attraverso le" pagelle didattiche "di autovalutazione e contemporaneamente agganciarsi all'immagine sintetica che il maestro vuole lasciargli in quel momento. La prima domanda è perciò nel maestro Di cosa ha bisogno l'alunno? Cosa mi sta ... [continua]

Sì viaggiare: cronaca di uno scambio - Luciana Tinari

Si viaggiare: cronaca di uno scambio culturale all'estero Si, viaggiare! Così canta ancora una vecchia canzone di Battisti, così pulsa nel cuore il desiderio di tanti giovani ragazzi che si affacciano nel mondo, pieni di aspettative e di fiducia nell'incontro con la vita. Cronaca di un viaggio semplice, spinto dal desiderio di allargare i propri confini, fisici, culturali e soprattutto sociali. Due scuole si incontrano attraverso la VI classe della LIBERA SCUOLA JANUA  di Roma  e la VI classe del MATTIA GRUNEWALD di Colmar. Ma prima dell'incontro, il sogno... "Come sono i ragazzi francesi? Quanti sono? Ci capiremo dopo solo un anno di studio di francese? Quante sono le ragazze? ecc..." Così l'insegnante di francese della nostra scuola ha realizzato con loro una lettera di presentazione, piena di sogni e di aspettative. Dopo aver contattato la scuola e l'insegnante di Colmar, decidiamo di andare in avanscoperta e organizzare il viaggio. ... [continua]

Calendario Scolastico

Calendario delle vacanze Chiusura Scuola: Venerdì, 13 Giugno 2014   Consegna pagelle:            Sabato, 14 Giugno 2014 Chiusura materna: Venerdì, 27 Giugno 2014   Vacanze Natalizie:   Vacenze Pasquali:   Feste dell'anno Festa delle castagne / Festa d'Autunno  Sabato, 19 Ottobre 2013 Bazar di Natale Sabato, 30 Novembre 2013 Festa di Primavera Sabato, 5 Aprile 2014 Orario settimanale I bambini saranno a scuola dal lunedì al venerdì. Per gli asili: l'accoglienza è dalle ore 8,00 alle ore 8,55. L'uscita dalle ore 14,15 alle ore 14.30.I bambini saranno accompagnati e ripresi dal genitore direttamente in classe.Per l'entrata e l'uscita degli asili, l'accesso è la porta posteriore (lato giardino). Per la scuola: L'inizio delle lezioni è alle ore 8,15. L'accesso alle classi è consentito dalle ore 8,00 alle ore 8,15. Un gong segnalerà l'inizio e il termine delle lezioni. L'uscita è alle ore 15,00.    Assenze, ritardi, uscite ... [continua]

La scuola che respira

UN PERCORSO TRA LE SCUOLE WALDORF DI ROMA [continua]

Scuola Terapeutica

Nella Libera Scuola Janua, i bambini che necessitano di una cura speciale usufruiscono di una didattica individualizzata. E' infatti necessario portare avanti due obiettivi quello dell'individualizzazione e quello dell'integrazione. Nostro scopo è agire su entrambi, ma senza che il secondo, come accade solitamente, soffochi il fondamento della fiducia e della sicurezza interiore che è quello di riconoscersi individui con caratteristiche e limiti. I bambini in questione hanno perciò programmi diversificati: Hanno un quotidiano aiuto di un insegnante di sostegno che lavora con l'individuo a rafforzare carenze ad armonizzare spigoli e ad assecondare tempi molto diversi da quelli del gruppo classe. Vi sono poi interventi specialistici terapeutici con professionisti: interventi di pittura terapeutica con acquerelli e tecnica bagnato su bagnato interventi di euritmia interventi di musica con metodo Orff ed esercitazione per lo sviluppo della percezione ritmica  interventi sulla motricità fine con lavori manuali, giochi con le dita e esercizi di ... [continua]

L'osservazione partecipe

"Non è la fredda analisi ma la meraviglia a parlarci il linguaggio della conoscenza" Cosa e come osservare il bambino che presenta disabilità Prima di arrivare ad un giudizio conoscitivo, dobbiamo aver imparato ad osservare a lungo, ascoltando l'eco che questa stessa osservazione procura in noi. Ciò a cui miriamo come insegnati è:   comprendere il cammino di maturazione che affronta ogni bambino, ogni giorno e avvicinarci alla conoscenza dell'essere più che alla nozione della disabilità o al suo nome che pure ha il suo valore conoscitivo, ma spesso è una piccola espressione dell'essere ma può prendere troppo spazio e condizionare la relazione e l'intervento didattico.  Lo strumento dell'osservazione attenta e partecipe verso gli sviluppi dell'alunno permette di dare a lui ciò che effettivamente gli serve in quella tappa di crescita, essere nel flusso accanto e con lui. Noi sappiamo che quando andiamo ad osservare portiamo incontro ciò che già ... [continua]

OPEN DAY 2017

Una nuova giornata insieme per presentarvi la nostra scuola! Sabato 25 febbraio, dalle ore 11:00 alle ore 16:00.  Per conoscere la scuola steineriana Janua nel quartiere Eur Torrino dal 2015, saranno con voi insegnanti della scuola materna, elementare e media, che potranno rispondere ai vostri interrogativi, interessi e curiosità. Potrete osservare lavori degli alunni nelle diverse classi e laboratori. Ci sarà modo di respirare l'atmosfera degli ambienti resi vivi dal fare di maestri e alunni. L'essere umano nel suo divenire e realizzarsi trova mobilità e coraggio tanto più incontra donne e uomini adulti motivati nel loro agire nel mondo, capaci di trasformare difficoltà e ostacoli in opportunità di conoscere e di maturare interiormente. Questa idea è comprensibile per esempio nell'attenzione alla forma che non è considerata solo nello spazio euclideo, ma creata dal movimento, ed è quel movimento che viene percepito, curato e che a seconda del suo andare genera la ... [continua]

Spettacolo da tavolo

Spettacolo per bambini da 4 a 7 anni e a seguire laboratori natalizi! Dove? c/o Associazione Culturala LA VOCE, Largo Christian Doppler, 1 (Laurentina - Castel di leva). [continua]

FESTA DELLE ROSE

Laboratori, attività artistiche e manuali, musica, racconti, teatro, giochi e tanto altro ... una giornata insieme?  [continua]

Il principe ranocchio

alle 16:30 piccolo spettacolo di teatro da tavolo per bambini dai 4 agli 8 anni - presso l'associazione A.C.A.P.E. in piazza Baccherini Otello - le maestre Manuela Borsetti e Fulvia Avaltroni in collaborazione con la maestra Petra Donau. Facebook - La casa d'oro [continua]

FESTA DI PRIMAVERA 2016

dalle ore 11:00 alle ore 18:00 - Nei giorni di primavera tutti i sensi umani prendono di nuovo parte alla vita della terra. Le piante, gli alberi, i cespugli rinnovano la pienezza delle forme e dei colori. Il canto degli uccelli si unisce alla luce e al calore che rianimano la terra. In questa atmosfera che vi invitiamo a partecipare con noi alla festa di primavera. Qui sotto il programma della giornata.   [continua]

OPEN DAY alla Casa d'oro

dalle ore 10:00 alle 13:00 In via Idrovore della Magliana, 48 Una mattinata insieme in un accogliente e tranquillo ambiente. Portate i vostri bambini! Vi aspettiamo! [continua]

OPEN DAY 2016

Una giornata insieme per presentarvi la nostra scuola! Sabato 16 gennaio, dalle ore 11:00 alle ore 16:00.  Per conoscere la scuola steineriana Janua, a Roma dal 1996 e nel quartiere Eur Torrino dal 2015, saranno con voi insegnanti della scuola materna, elementare e media, che potranno rispondere ai vostri interrogativi, interessi e curiosità. Potrete osservare lavori degli alunni nelle diverse classi e laboratori. Ci sarà modo di respirare l'atmosfera degli ambienti resi vivi dal fare di maestri e alunni. L'essere umano nel suo divenire e realizzarsi trova mobilità e coraggio tanto più incontra donne e uomini adulti motivati nel loro agire nel mondo, capaci di trasformare difficoltà e ostacoli in opportunità di conoscere e di maturare interiormente. Questa idea è comprensibile per esempio nell'attenzione alla forma che non è considerata solo nello spazio euclideo, ma creata dal movimento, ed è quel movimento che viene percepito, curato e che a seconda del ... [continua]

BAZAR DI NATALE 2015

dalle ore 11:00 - Bazar di Natale 2015 - Laboratori - per bambini e non - per creare insieme decorazioni natalizie, teatrino per i più piccoli, tante idee regalo di artigianato, giocoleria per grandi e piccini, musica, ristoro, angolo del thé e ... altro ancora! Piazzale Ezio Tarantelli, 18 - 00144 Roma [continua]

Il gioco: attività artistica centrale del bambino

Incontri su temi pedagogici “Il gioco: attività artistica centrale del bambino” Petra Donau e Solvejg Locurcio, maestre di materna e nido -  Venerdì 30 OTTOBRE 2015 ore 18:30-20:00 Piazzale Ezio Tarantelli, 18 - Roma -  Incontro su temi pedagogici a cura del collegio docenti della Libera Scuola Janua [continua]

FESTA D'AUTUNNO

Dalle ore 14:00 una giornata di festa e di incontro nella nuova sede della Janua nel quartiere Torrino. Tante attività per grandi e piccini. Laboratori, castagne, giocoleria, musica, teatrino, mercatino dell'usato, materiale didattico ... tanta bella gente! Venite numerosi, portate amici, conoscenti, nonni, nonne ... staremo qualche ora insieme e in allegria!   [continua]

FESTA DELLE ROSE

dalle ore 15:00 alle ore 19:00 al PARCO CENTRALE DEL LAGHETTO DELL'EUR, difronte alla "Piscina delle Rose". Laboratori, attività artistiche e manuali, musica, racconti, giochi e tanto altro ... un pomeriggio insieme?    [continua]

FESTA DI PRIMAVERA

dalle ore 11:00 in poi ... E' arrivata la PRIMAVERA?!?!?!?! Uno dei confini tra la scuola e il mondo? La festa!  Un luogo intorno ai bambini che esprima il valore della laboriosità come espressioine dei propri talenti e della propria fantasia creatrice? La festa! Tutti sappiamo che le feste stagionali sono momenti molto importanti per la vita delle scuole  Waldorf, solitamente attesi con fervore da bambini ed adulti: un'occasione di socialità interna per celebrare l'avvicendarsi delle stagioni e i mutamenti che la natura porta con sé, ma anche un opportunità di apertura all'esterno, per far conoscere la scuola e perché no, per creare piccole possibilità di raccolta fondi. Allestimento e decorazione degli ambienti, laboratori, punto ristoro, giochi per bambini, banchetto dell'usato, artigianato della scuola e altro ancora ... [continua]

TECNOLOGIA ed ARTE!

alle ore 18:30 Tecnologia ed Arte!. Lisa Cardin, insegnante Francesco Mariotti, insegnante   Una conferenza a cura del collegio insegnanti della Libera Scuola Janua.   [continua]

Movimento e Sport

alle ore 18:30 Educare al movimento, con il movimento, nelle diverse età. Manuela de Angelis, coordinatore pedagogico  Carlo Leonardi, insegnante di giocoleria e acrobatica   Ancora una conferenza a cura del collegio insegnanti della Libera Scuola Janua. [continua]

OPEN DAY

Sabato, dalle ore 11:00 alle ore 16:00 Presentazione della Scuola Una visita guidata lungo il percorso pedagogico delle nostre materne, elementari e medie, attraverso i lavori dei ragazzi e le parole dei maestri. Via della Magliana, 296 - 06 5515938 [continua]

FESTA D'AUTUNNO

Le feste stagionali: una bella occasione per conoscere la Libera Scuola Janua di Via della Magliana, 296 E' autunno! Un nuovo anno scolastico è iniziato, ci sono nuove famiglie, nuovi bambini, nuovi interessi e proposte. La festa d'autunno è il primo momento in cui possiamo incontrarci nei locali della scuola. Si comincia a dare espressione alla creatività. Le feste stagionali sono momenti molto importanti per la vita delle scuole Waldorf: un'occasione per celebrare l'avvicendarsi delle stagioni e i mutamenti che la natura porta con sé, ma anche un'opportunità di apertura all'esterno, per far conoscere la scuola e perché no, per creare piccole possibilità di raccolta fondi. Laboratori, punto ristoro, giochi, musica, danza, castagne, libri, teatrino per i bambini e ... tant'altro!         [continua]

Conferenza: Apprendimento tra memoria e fantasia

alle ore 18:00 L'apprendimento rappresenta l'altro volto dell'insegnamento. Non vi è l'uno senza l'altro. Il tema proposto sosterrà i pensieri e gli interrogativi e permetterà di osservare le differenze tra adulto e bambino nel modo di apprendere, comprendere, intraprendere. A cura di Manuela de Angelis, coordinatore pedagogico della Libera Scuola Janua. [continua]

PRIMO GIORNO PER LA SCUOLA MATERNA

Primo giorno di scuola per le classi di scuola materna: IL GIRASOLE e IL FIORE AZZURRO. Via della Magliana, 296 - Roma   [continua]

PRIMO GIORNO DI SCUOLA

Primo giorno di scuola per gli alunni delle classi elementari e medie. Via della Magliana, 296 - Roma   [continua]

Anno scolastico 2014-2015 - Incontro con le famiglie

Ore 18,00 - Gli insegnanti incontrano i genitori. Presentazione generale dell'anno scolastico 2014-2015. Illustrazione del calendario delle attività culturali e del regolamento. In Via della Magliana, 296 - Roma   [continua]

Testaccio!

Cari genitori, maestri e amici, L'appuntamento di sabato al Testaccio è confermato. Sarà una giornata di festa per il quartiere (open day Testaccio), in cui la nostra partecipazione attiva contribuirà a "riscaldare" la giornata! Saremo in piazza Santa Maria Liberatrice dalle ore 16:30 in poi con musica, giocoleria, lavoro manuale, giochi, attività di disegno, presentando e raccontando la nostra realtà. Chiunque volesse partecipare anche organizzandosi spontaneamente con piccole iniziative come laboratori, un dolce da offrire, spettacolini o altro per arricchire l'atmosfera mi può contattare. Alle ore 18:00 è prevista una piccola presentazione della scuola nel locale: La creperie di Testaccio - Via Galvani, 11 A sabato prossimo!! Manuela Borsetti  [continua]

Come si può caratterizzare una scuola secondo l'impulso di Rudolf Steiner

ATTENZIONE: La conferenza si terrà nei locali del FLEXXI Via Trequanda 2-16 angolo Via della Magliana 317-325 00146 ROMA Tel.: +39 06 888041  Vita culturale, vita economica, vita sociale. Venerdì 9 maggio 2014, ore 18:30.  Relatori: - Manuela de Angelis (Coordinatore Pedagogico Janua) - Manuela Borsetti (Coordinatore nido Janua) - Cinzia Pucci (Euritmista, Insegnante)     [continua]

Openday e a seguire Conferenza sulla maturità scolare

Ore 15:30 - 17:30 Presentazione della Scuola Una visita guidata lungo il percorso pedagogico delle nostre materne, elementari e medie, attraverso i lavori dei ragazzi e le parole dei maestri. Via della Magliana, 296 - 06 5515938     Ore 18:00 Conferenza: "La maturità scolare, il passaggio dall'asilo alla scuola"   Maria Grazia Errera - Maestra di classe Mirella Cleobi - Maestra di asilo   Centro direzionale FLEXXIVia della Magliana 317-325 (di fronte alla scuola) [continua]

Apre il Liceo Scientifico Steineriano Ipazia a Roma

OPEN DAY  La libertà di scegliere Spargete la voce tra le scuole medie, quest'anno apre il Liceo Scientifico Steineriano Ipazia. Se volete conoscere il programma e gli insegnanti, venite all'open day.   L'equipe pedagogica presenterà il progetto agli studenti della scuola media, alle famiglie e a seminaristi della formazione triennale alla pedagogia di R Steiner, presso la struttura Elsa Morante del XII Municipio di Roma.Il prossimo appuntamento sarà sabato 21 aprile 2012   Per maggiori informazioni visita la Pagina dedicata al Liceo Ipazia [continua]

La Libera Scuola Janua si presenta

Venerdì 16 Marzo   16:30 - 18:30PRESENTAZIONE DELLA SCUOLAUna visita guidata lungo il percorso pedagogico della materna e delle otto classi attraverso i lavori dei bambini e le parole dei maestri 18:30-20:00CONFERENZA PEDAGOGICALa storia dell'umanità raccontata ai bambini. Relatore: Francesco Mariotti (insegnante)     [continua]

La prima classe nelle scuole Waldorf: scambio ed esperienze

Ricerca pedagogica tra Scienza ed Arte Sezione aggiornamento e formazione della Libera Scuola Janua "La prima classe nelle scuole Waldorf: scambio ed esperienze " a cura del Collegio della Scuola Januacoordinatori maestra Manuela De Angelis e maestro Francesco Mariotti sabato 19 marzo orario 9,30-12,30   Possono partecipare insegnanti delle scuole e seminaristi della formazioneLe tre ore di lavoro saranno articolate con due ore esperienziali su:Canto del mattinoparte ritmica: una proposta da ogni insegnante della prima attualeuna storia per imparare a scrivere: ogni insegnante racconta una storiainsegnare il calcolo: scambi di esperienze b) l'ultima ora con domande ai maestri dei Collegi   Sabato 19 marzo 2011 9.00 – 9.30 - accoglienza partecipanti 9.30 – 10.00 - parte ritmica 10.00 – 10.40 - la scrittura 10.40 – 10.50 – pausa 10.50 – 11.30 - il calcolo a partire dalle membra 11.30 – 12.15 - incontro e scambio sulle esperienze 12.15 – 12.30 ... [continua]

Festa di primavera

Sabato 25 marzo è in programma la Festa della Primavera! Non mancate! Laboratori artistici per piccoli e grandi, mercatino prodotti artigianali e stagionali, interventi musicali e danze regionali, punto ristoro e bar, teatrino ... e voi!   [continua]

ARTEMIA - Iniziative Janua al Torrino

Al Centro Culturale ARTEMIA le insegnanti della Janua organizzano dei laboratori e uno spettacolo teatrale da tavolo. "Lavoriamo insieme aspettando il Natale" laboratorio di lavoro manuale per bambini dai 4 ai 7 anni. Si realizzeranno Stelle di carta oleata, Angeli di lana cardata, portacandele, centro-tavolo. Tre domeniche: 4, 11 e 18 dicembre - ore 11:00 Spettacolo di teatrino da tavolo per piccini (3-7 anni). Una fiaba dei fratelli Grimm. Domenica 18 dicembre ore 12:00. Qui sotto la locandina con tutte le informazioni.       [continua]

Bazar di Natale 2016

Il Bazar di Natale, nell'atmosfera calda ed accogliente di una bella festa per il Natale per i nostri bambini! [continua]

1° Incontro sulla genitorialità

Giovedì 10 novembre 2016 - ore 15:30-17:00 - Incontri sulla genitorialità: "Sensazioni emozioni e stati d'animo: illuminare il mondo dell'anima riconoscendone le sfumature" a cura di Manuela de Angelis - coordinatore pedagogico Janua -  Un incontro aperto a tutti, genitori e insegnanti. Un'occasione per parlarne insieme! Libera Scuola Janua - Piazzale Ezio Tarantelli, 18 - Roma [continua]

Festa d'autunno

Sabato 22 ottobre - Festa d'autunno!   Mattino d’autunno -  Che dolcezza infantile nella mattinata tranquilla! C’è il sole tra le foglie gialle e i ragni tendono fra i rami le loro strade di seta. F. Garcia Lorca Alla Libera Scuola Janua si festeggia l'arrivo di questa stagione così piena di nuovo colori! Sabato 22 ottobre - dalle 13:00 alle 18:00 [continua]

Presentazione del nuovo anno scolastico

Venite alla presentazione della scuola, lunedì 12 settembre alle 18,00. Le lezioni inizieranno mercoledì 14 per le classi I-VIII e giovedì 15 per le classi materne. Per i primi tre giorni, l’orario sarà dalle 8,00 alle 12,30. Da lunedì 19 settembre inizierà l’orario pieno.   Roma, 14 luglio 2016 Il Collegio Janua [continua]

Spigolature

  La gioia del giocare e del muoversi rende il bambino più sano e più vivace nell'intelligenza. Il bambino piccolo impara non dai concetti che gli forniamo attraverso lunghissime verbalizzazioni e spiegazioni, maattraverso il fare di fronte a lui e con lui, gesti semplici che divengono via via più complessi (come lavorare a maglia ad uncinetto, come inchiodare, tagliare, segare ...). Nella scuola elementare il bambino sviluppa meraviglia e senso di ciò che è bello e guarda con attenzione ad ogni suo insegnante con lo scopo di poter far bene ciò che amorevolmente gli viene richiesto. [continua]

Ognuno può suonare

OGNUNO PUÒ SUONARE SENZA TIMORE E SENZA ESITAZIONE LA NOSTRA CAMPANA. ESSA HA VOCE SOLTANTO PER UN MONDO LIBERO, MATERIALMENTE PIÙ FASCINOSO E SPIRITUALMENTE PIÙ ELEVATO. SUONA SOLTANTO PER LA PARTE MIGLIORE DI NOI STESSI, VIBRA OGNI QUALVOLTA È IN GIOCO IL DIRITTO CONTRO LA VIOLENZA, IL DEBOLE CONTRO IL POTENTE, L'INTELLIGENZA CONTRO LA FORZA, IL CORAGGIO CONTRO LA RASSEGNAZIONE, LA POVERTÀ CONTRO L'EGOISMO, LA SAGGEZZA E LA SAPIENZA CONTRO LA FRETTA E L'IMPROVVISAZIONE, LA VERITÀ CONTRO L'ERRORE, L'AMORE CONTRO L'INDIFFERENZA. ADRIANO OLIVETTI  [continua]

16 gennaio 2016 OPEN DAY

Una giornata insieme per presentarvi la nostra scuola! Sabato 16 gennaio, dalle ore 11:00 alle ore 16:00.  Per conoscere la scuola steineriana Janua, a Roma dal 1996 e nel quartiere Eur Torrino dal 2015, saranno con voi insegnanti della scuola a rispondere ai vostri interrogativi, interessi, curiosità. Potrete osservare lavori degli alunni nelle diverse classi e laboratori. Ci sarà modo di respirare l'atmosfera degli ambienti resi vivi dal fare di maestri e alunni. L'essere umano nel suo divenire e realizzarsi trova mobilità e coraggio tanto più incontra donne e uomini adulti motivati nel loro agire nel mondo, capaci di trasformare difficoltà e ostacoli in opportunità di conoscere e di maturare interiormente. Questa idea è comprensibile per esempio nell'attenzione alla forma che non è considerata solo nello spazio euclideo, ma creata dal movimento, ed è quel movimento che viene percepito, curato e che a seconda del suo andare genera la forma, così ... [continua]

La Libera Scuola Janua ha cambiato sede!

Nel verde di una campagna più vicina, all'angolo di un piazzale che due volte a settimana si veste di colori, bancarelle e profumi di ortaggi, vicino ad una fermata del treno che congiunge Roma ad Ostia, lì dove l'ippodromo di Tor di Valle attende di dare il testimone al nuovo stadio della Roma, in una stradina tranquilla, all’interno dell'Istituto Superiore ex Verne che ospita al primo piano 4 classi del professionale turistico e quattro classi del linguistico, ha trovato dimora la Libera Scuola Janua. Fra quelle mura la “sindrome” che genera salute  - il dialogo - trova forma in vario modo: lì troverete ragazzi di VI classe costruire con i ciocchi di legno una sabbiera, pensata dalle maestre e dai genitori per i bambini dell'asilo. Una sabbiera che abbellisce il piccolo chiostro al centro dell'edificio, che irradia luce e custodisce l'albero e il nido della merla. L'androne dell'entrata, la classe ... [continua]

La Janua si è trasferita! - FOTO

Come anticipato nei mesi scorsi la Libera Scuola Janua si è trasferita nel vicino quartiere del Torrino, in Piazzale Ezio Tarantelli, 18 - 00144 Roma. Come raggiugnerci? Siamo vicino alla stazione Tor di Valle, linea Porta S. Paolo (Ostiense) - Ostia Lido Qualche foto dei lavori in corso? Et voilà! Per maggiori informazioni chiamare la segreteria. Stiamo aggiornando il sito con i nuovi recapiti ... abbiate pazienza! [continua]

Bazar di Natale - 29 nov 2014 dalle ore 11:00

Vi aspettiamo al nostro consueto Bazar di Natale, nell'atmosfera calda ed accogliente di una bella festa per il Natale per i nostri bambini! [continua]

Dal Waldorf Italia

DAL WALDORF ITALIA, un contributo personale.   Rimini, cittadina felliniana di mare, un week end di sole pallido, ma piacevole. Gli stabilimenti in allestimento:  lavori sulla spiaggia, cabine sotto tinteggiatura, un lavorio di preparazione per la stagione estiva accompagna riminesi e qualche turista nelle loro passeggiate a piedi e in bicicletta. All’interno la via principale già brulica di una sbocciante vivacità primaverile. All’interno dell’hotel Waldorf tante anime si incontrano e si confrontano sul tema: “Uno solo non basta.  Dalla necessità di educare il proprio figlio, alla libertà di appartenere ad un movimento genitoriale per il rinnovamento dell’educazione”. La poesia Sereno di Giuseppe Ungaretti è il momento artistico di apertura di ogni giornata di lavoro e già queste parole fanno trapelare che le giuste letture forse si svelano lentamente, passo dopo passo, una ad una,  facendo conquistare all’investigatore sincero momenti di  quiete che subito lasciano spazio a nuovi moti, perché la ... [continua]

18 Gennaio 2014 OPEN DAY

Una giornata insieme per presentarvi la scuola! Dalle ore 11,00 alle ore 16,00.  Nel corso della giornata avrete la possibilità di incontrare i maestri della scuola, che vi condurranno alla scoperta della vita nella scuola e vi illustreranno la didattica, dalla scuola materna alla VIII classe (la 3° media). A seguire - alle ore 16,00 - la conferenza: La maturità scolare, il valore dell'attesa con le maestre Mirella Cleobi, Petra Donau e Candida Franchi.   [continua]

Lettera di inizio anno scolastico 2013-2014

Cari genitori degli allievi Janua e cari colleghi, dopo aver dato insieme avvio al nuovo anno scolastico, vorrei radunare alcuni pensieri condivisi che faranno da traccia per lo svolgimento di questo anno  di studi. Il maestro di prima classe nel raccontare a tutti, come da tradizione, la fiaba scritta per la sua classe  nel primo giorno di scuola, ci ha lasciato l'immagine della perseveranza del principe, più volte questa virtù è stata  pronunciata nella narrazione, tale virtù permise al giovane l'impresa di svelare la vera essenza del drago e di aiutarne la metamorfosi grazie all'aiuto dei bambini. La perseveranza non è solo tenacia, nè certo ostinazione, è una virtù mite e interiore, parte dall'ascolto di  sè, ma comprende la capacità di percepire nel sociale come realizzare la meta. Ogni maestro per realizzare le mete educative e didattiche  necessita perciò di quell'accordo tra individuo e individuo che fa della nostra scuola ... [continua]

Scuola materna

Giovedì 12 settembre 2013 iniziano le lezioni anche per la scuola materna. Benvenuto alle nuove famiglie! [continua]

Tempo lungo per la scuola materna

Apertura prolungata fino alle 17,00 Per venire incontro alle esigenze delle famiglie la scuola materna prolungherà le attività fino alle ore 17,00  Per informazioni: Manuela Borsetti 368 7894713 Ass. Pedagogica Steineriana Janua 06 5515938 - See more at: http://libera.scuola.steineriana.janua.it/scuola/asilo_nido/#sthash.03NkoxSt.dpuf Per informazioni: Manuela Borsetti 368 7894713 Ass. Pedagogica Steineriana Janua 06 5515938 - See more at: http://libera.scuola.steineriana.janua.it/scuola/asilo_nido/#sthash.03NkoxSt.dpuf Per informazioni: Manuela Borsetti 368 7894713 Ass. Pedagogica Steineriana Janua 06 5515938 - See more at: http://libera.scuola.steineriana.janua.it/scuola/asilo_nido/#sthash.03NkoxSt.dpuf Per informazioni e iscrizioni al tempo prolungato telefonare in segreteria: Telefono 06 5515938 [continua]

Il liceo non partirà in questo anno scolastico.

LICEO IPAZIA Il Collegio degli Insegnanti continua il suo lavoro di ricerca sul terzo settennio approfondendo antropologia, metodologia e programmi per il progetto di apertura del liceo Ipazia nei prossimi anni.Proseguono inoltre gli incontri di formazione di docenti interessati al terzo settennio.   [continua]

Nuova ondata maltempo: venerdì e sabato obbligo di catene, montate se nevica. Scuole e uffici pubblici chiusi

Previsto l'arrivo, tra venerdì e sabato, di un nuovo fronte freddo con precipitazioni nevose. In vista di un'altra possibile nevicata su Roma, il sindaco ha emanato una serie di ordinanze per affrontare al meglio l'emergenza.     Scuole chiuse L'ordinanza n.44 del 9 febbraio stabilisce, sempre per venerdì e sabato, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, inclusi gli asili nido.  http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?contentId=NEW282018&jp_pagecode=newsview.wp&ahew=contentId:jp_pagecode   IMPORTANTE: Per la chiusura/apertura della scuola nei prossimi giorni, è importante attenersi alle direttive del Sindaco di Roma. [continua]

Apertura Scolastica

Lunedì, 12 Settembre 18:00  Presentazione della Scuola Quandolun, 12 Settembre, 18:00 – 19:00 Mercoledì, 14 Settembre  Inizio delle lezioni per la Scuola elementare-media QuandoMercoledì, 14 set 2011 Giovedì, 15 Settembre  Inizio attività degli Asili QuandoGiovedì, 15 set 2011   [continua]

Volantino Scuola Janua 2010/2011

Una pedagogia tra arte e scienza che riconosce le capacita del bambino e rispetta i tempi della sua evoluzione organica, psichica e spirituale.   Completano le Materie Curriculari: DoposcuolaScuola di MusicaLaboratorio teatrale in lingua Musica e Orchestra EuritmiaGiocoleriaLavoro manualeScultura del legnoPittura e cretaTeatro Centri e soggiorni estiviMensa biologicaConsulenze medico-pedagogiche  Corso di formazione per insegnanti  Laboratori di fisica e di chimica Attività Artistico Culturali per adulti GiardinaggioAgricoltura Biodinamica Conferenze Pubbliche AstronomiaLingue Ci sono tre modi per educare con la paura, con la competizione, con l'amore. Noi abbiamo rinunciato ai primi due. Rudolf SteinerL'Associazione Pedagogica Steineriana Janua è aconfessionale e apolitica, si autofinanzia e autogestisce grazie alla sinergia tra il colleggio degli insegnanti, le famiglie e i soci sostenitori. Dopo aver fondato 3 asili in diverse zone do Roma, l'Associazione gestisce la Libera Scuola Janua che comprende tre classi di materna ed il ciclo unico completo dalla prima all'ottava classe: Materna Elementare ... [continua]

La scuola ricomincia

La scuola ricomincia La presentazione della scuola è il 13 Settembre, il 15 Settembre  inizia la Scuola e il 16 Aprono gli Asili. La festa di San Michele quest'anno, 29 Settembre, si preannuncia grandiosa, tutti gli insegnanti hanno contribuito con tanta passione. Diamo un bell' "In bocca ai lupetti" ad Alessandro nuovo maestro della prima Classe. Vi ricordo la prima conferenza di quest'anno Venerdì 15 Ottobre ore 18,30 - 20,00 a cura della dott.ssa Francesca De Falco: "L'embriologia come via di accesso alla conoscenza dell'uomo"   Ci vediamo alla festa delle castagne! o anche detta Festa d'autunno, Domenica 17 Ottobre 2010. Ho inserito dei calendari su google con tutti gli appuntamenti della scuola, per i genitori e gli insegnanti più volenterosi (informaticamente parlando) ecco l'elenco dei calendari formato iCAL da inserire nel proprio programma calendario: Calendario Scolastico - www.janua.it Eventi - www.janua.it Conferenze - www.janua.it Formazione - www.janua.it   Buon ... [continua]

La Scuola Cambia Volto

Stiamo provvedendo a rinnovare il sito con contenuti e idee. Non vi stupite se l'aspetto dovesse cambiare, anzi, segnalateci eventuali anomalie grafiche. Se state leggendo questa pagina, e cercate informazioni su questa magnifica scuola, potete contattarci direttamente scivendo una email a scuola@janua.it. Se invece siete assidui sostenitori della scuola starete sicuramente gioendo con noi del rinnovamento del sito. Vi prego dunque di mandarci tutte le idee che avete, immagini, disegni ecc... all'indirizzo webmaster@janua.it. In questo momento oltre ai contenuti ci sono delle proposte riguardanti la grafica, potete visualizzarle al seguente indirizzo ed esprimere quello che pensate. http://trac.janua.it/trac/janua/ticket/1 Per tutti coloro che si sentono di appartenere a questa comunità e si sentono abbastanza informatici, inviterei, per che ne ha il tempo, a prendere visione di questo strumento il trac.janua.it, che serve a tenere traccia di tutte le migliorie o difetti del sito per far in modo che questo sito evolva non solo in contenuti ... [continua]