Nido


Janua

La Libera Scuola Janua Armonia nella relazione, Creatività nel gesto, Autonomia  nel pensare,  Responsabilità nell'azione individuale Crescere liberi si può!   Alcune notizie sulla nostra storia   Anno 1995 Fondazione dell’Associazione Pedagogica Steineriana Janua (28 aprile 1995) da parte di docenti e corsisti del corso di formazione alla pedagogia Waldorf. Anno dedicato alla divulgazione della Pedagogia nella città di Roma, nelle case, nei centri sociali, nei parchi.   Anno scolastico1996 - 1997 Apertura delle due Scuole Materne: Il Ciliegio e Il Melograno rispettivamente nei Municipi IX (ex XII) e III (ex IV). Le insegnanti iniziano il Collegio condiviso il martedì, appuntamento settimanale, di raccordo con le scuole materne Waldorf di Latina e Genzano che durerà fino al 2000.   Anno scolastico 1999 - 2000 Nascita di una nuova Scuola Materna: Il Grande Albero nel Municipio X (ex XIII) Nascita del Nido La primula  presso l'asilo Il Melograno Primo stage estivo ... [continua]

Proposta di aggiornamento per educatrici nido e assistenti infanzia

a cura delle maestre del nido familiare "La Casa d'oro".   Il corso è indirizzato ad educatrici di nido, assistenti all'infanzia e chiunque durante la sua formazione abbia sentito l'esigenza di approfondire i bisogni del bambino piccolo. Per informazioni: - Manuela Borsetti 368 78 94 713 - Solvejg Locurcio 347 82 12 239 [continua]

Nido familiare "La casa d'oro"

Vuoi conoscerci? Non esitare a contattarci! Per informazioni: Libera Scuola Janua        06 5515938   Il nido familiare "La casa d'oro" è aperto da Settembre 2011 L'iniziativa nasce dal desiderio e dalla volontà di alcuni membri dell'associazione pedagogica steineriana Janua di creare uno spazio di accoglienza del bambino piccolo, nel quale si rispetti e si lavori secondo l'insegnamento pedagogico dato da Rudolf Steiner. Il nido familiare si pone ad integrazione del percorso educativo-scolastico, in essere nella scuola steineria a Janua, che ospita tre classi di materna ed un intero ciclo dalla I all'VIII (elementari e medie). Il mezzo educativo più importante per i primi anni di vita di un bambino è il modo in cui si comportano gli adulti accanto a lui. Rudolf Steiner   [continua]

Per i genitori

Attività per i genitori L'idea che muove insegnanti e genitori è quella di creare un luogo intorno ai bambini che esprima il valore della laboriosità come espressione dei propri talenti e della propria fantasia creatrice. La vera forza della scuola è il capitale umano che investe forze di surplus, di tempo e di lavoro e di creatività per il benessere dei bambini.   [continua]

Il senso del tatto

INCONTRI ed ESPERIENZE sul SENSO DEL TATTO   “Le qualità tattili da sviluppare nella relazione con il bambino piccolo”   4 incontri per acquisire  alcune manualità specifiche per sostenere e soccorrere nei momenti di difficoltà il bambino piccolo (0-7 anni). Il bambino vive e cresce “tastando” il mondo intorno a lui. Aiutarlo a sviluppare pienamente il proprio senso del tatto è quindi importante per una sana crescita nel fisico e nella personalità e per una buona relazione con l’ambiente. Il contatto della mano, come elemento di calore, unito ad un olio adatto, sostiene le forze vitali e la crescita del bimbo. Oltre alle manualità di base, si prenderà in considerazione quindi l’uso degli oli e delle pomate più adatte al bimbo, nelle varie situazioni. Per apprendere le manualità si faranno esercizi che coinvolgeranno direttamente i partecipanti. Per questo si suggerisce di indossare abiti comodi e calze pesanti per poter stare ... [continua]

Sul bambino piccolo ...

"Due sono le parole magiche che indicano in che modo il bambino entra in rapporto con l'ambiente. Esso sono: imitazione ed esempio. Il filosofo greco Aristotele ha definito l'uomo il più imitatore degli animali. Non vi è età della vita alla quale questa definizione si adatti meglio dell'età precedente il cambiamento dei denti (6/7 anni). Quello che avviene nell'ambiente fisico il bambino lo imita, e mediante l'imitazione i suoi organi fisici si plasmano nelle forme che poi permarranno. L'ambiente fisico va considerato nel senso più ampio che si possa pensare di esso fa parte non soltanto quello che materialmente accade intorno al bambino, ma anche tutto quello che si svolge intorno a lui, che può venire percepito dai suoi sensi ed influire, dallo spazio esterno, sulle sue forme spirituali, comprese tutte le azioni morali o immorali, sensate o stolte che egli può vedere." da: L'educazione del bambino dal punto di ... [continua]

La casa d'oro

“Ogni educazione è autoeducazione e, quali insegnanti ed educatori a dire il vero, noi siamo soltanto l’ambiente circostante del bambino che sta educando se stesso.” Rudolf Steiner  Questo pensiero è il respiro quotidiano delle maestre del nido familiare La Casa d'Oro: essere l’ambiente giusto perché il bambino possa sviluppare le sue capacità in modo sano e gioioso. La disposizione degli spaziNella Casa d'Oro l'ambiente non è pensato ed organizzato in maniera strutturata e fissa, ma si presenta in modo molto familiare nel senso più ampio del termine, simile ad una casa, nella quale il bambino può percepire lo spazio che lo accoglie come suo e familiarizzare con esso rapidamente, non sentendosi sradicato, in un contesto per lui troppo grande e che gli richiede sforzi enormi di adattamento. Lo spazio diventa così funzionale al bambino che può modificarlo e viverlo in modo attivo, dando piena espressione alle sue esigenze di esplorazione e scoperta. L'arredamento è in legno, ... [continua]

Regolamento Nido familiare

2014-2015 Il nido familiare si pone a integrazione del progetto pedagogico-educativo-scolastico in essere nella Libera Scuola Janua, che ospita tre classi di materna e un intero ciclo dalla I all'VIII classe, (elementari e medie). I locali utilizzati sono stati adeguatamente predisposti a ospitare i bambini nel rispetto delle loro esigenze e dei requisiti di sicurezza.   CALENDARIO e ORARI Il nido apre lunedì 01 settembre 2014 e chiude venerdì 31 luglio 2015. È aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 16:00. In allegato è il calendario con le date di chiusura e festività.   ENTRATA E USCITA L'entrata è dalle ore 8:00 alle ore 9:00. Per l'uscita sono previsti due orari: dalle 12:30 alle 13:00 e dalle 15:45 alle 16:00. Nella tutela delle esigenze di tutti è richiesto ai genitori di rispettare quanto più possibile questi orari. Nel caso di eventuali ritardi si chiede gentilmente di avvisare ... [continua]

RIAPRE LA CASA D'ORO

1° settembre 2014 - Riapre il nido! [continua]

Ognuno può suonare

OGNUNO PUÒ SUONARE SENZA TIMORE E SENZA ESITAZIONE LA NOSTRA CAMPANA. ESSA HA VOCE SOLTANTO PER UN MONDO LIBERO, MATERIALMENTE PIÙ FASCINOSO E SPIRITUALMENTE PIÙ ELEVATO. SUONA SOLTANTO PER LA PARTE MIGLIORE DI NOI STESSI, VIBRA OGNI QUALVOLTA È IN GIOCO IL DIRITTO CONTRO LA VIOLENZA, IL DEBOLE CONTRO IL POTENTE, L'INTELLIGENZA CONTRO LA FORZA, IL CORAGGIO CONTRO LA RASSEGNAZIONE, LA POVERTÀ CONTRO L'EGOISMO, LA SAGGEZZA E LA SAPIENZA CONTRO LA FRETTA E L'IMPROVVISAZIONE, LA VERITÀ CONTRO L'ERRORE, L'AMORE CONTRO L'INDIFFERENZA. ADRIANO OLIVETTI  [continua]

Anche la CASA D'ORO si è trasferita! - FOTO

Il nido familiare della Coop. Janua, aperto nel settembre 2011, cambia sede e si è trasferito in Via Idrovore della Magliana, nr 49, una strada "laboriosa", ricca di tanto operare umano lontana dal traffico cittadino. L'asilo si trova all'interno di un antico casale oggi ristrutturato in tante abitazioni indipendenti, dispone di un giardino privato verdeggiante ed adibito con giochi e sabbiera. La Casa d'Oro, da quest'anno, ospita insieme alla sezione di nido, una prima sezione di materna per bambini da 3 a 6 anni. Nel rispetto di tempi e spazi autonomi i bambini condivideranno il clima sereno e l'atmosfera familiare di questa grande casa dove tutto è stato pensato e preparato per loro.  Le maestre ringraziano tutti coloro che hanno contribuito a questa trasformazione donando sostegno economico e accurato lavoro. Fabrizio, Mastro Mario, Maestra Sonia, Giardiniere Alessandro, Pino, Daniele, Maestra Giordana, papà Nicola, papà Roberto, Leonardo, Rachele, Francesco, Ludovica. VAI ALLE FOTO!!!! ... [continua]