Bambino



La vera pedagogia

si pone il compito

di aiutare il bambino

ad auto realizzarsi, in quanto

ogni uomo è un nuovo messaggio

da un mondo spirituale

 

Il mezzo educativo più importante

per i primi anni di vita di un bambino

è il modo in cui si comportano gli adulti accanto a lui.

Percorso in-formativo sulla pedagogia

Non si rifletterà mai abbastanza sul valore dell'insegnamento artistico nella scuola. In particolare, quanto sia importante coltivare l'insegnamento per immagini, soprattutto nelle prime classi delle elementari. Da dove sorgono le immagini? Dalla interiorità emergono immagini legate al ricordo o immagini che sorgono dalla fantasia. Nell'immagine mnemonica rievochiamo qualcosa che abbiamo percepito con i sensi e questa immagine è legata al passato. L'immagine di fantasia invece (da non confondere con la fantasticheria) scaturisce dalla profondità dell'essere e tende a trasformare la realtà dei sensi, proiettandola verso il futuro. L'immagine legata al ricordo è come un'impronta lasciata da qualcosa di esterno nel tessuto emotivo della vita che si percepisce coscientemente nella sfera ritmica e del sentire dell'essere umano. D'altra parte, il desiderio, la voglia di qualcosa che provengono dalla sfera della volontà, del metabolismo e del movimento degli arti, suscitano un riverbero nella sfera del sentire o ritmica determinando il sorgere dell'immagine ... [continua]

Percorso in-formativo sulla pedagogia

La conferenza a cura del maestro Michele Tisei "La scala dal cielo. Da Pitagora a Bach, l'evouzione della scala musicale in rapporto alle proporzioni del corpo umano" è stata rinviata a venerdì 6 dicembre. Venerdì 8 novembre l'incontro è stato condotto dai maestri Angelo Prinzo e Francesco Leonardi. Il primo ha portato un excursus antropologico sulla musica, facendoci sperimentare le diverse scale musicali: pentatonica, diatonica maggiore e minore; e i ritmi musicali in relazioni ai temperamenti umani. Le foto si riferiscono al breve, ma piacevole ed intenso momento laboratoriale.Il maestro Francesco Leonardi ci ha offerto due piacevolissime composizioni per flauto: Bach e Teleeman. [continua]

Percorso in-formativo sulla pedagogia

VENERDI' 8 NOVEMBRE 2013 ore 18,30 - 20,00Le scale musicali e i ritmi musicali in relazione ai temperamenti Relatori Angelo Prinzo - Francesco Leonardi VENERDI' 6 DICEMBRE 2013 ore 18,30 - 20,00"La scala del cielo. Da Pitagora a Bach, lo sviluppo della scala musicale in rapporto alle proporzioni del corpo umano"Relatore Michele Tisei - violinista, docente Santa Cecilia [continua]

INCONTRI ed ESPERIENZE sul SENSO DEL TATTO 2012/2013

“Le qualità tattili da sviluppare nella relazione con il bambino piccolo”   3 incontri per acquisire alcune manualità specifiche per sostenere e soccorrere nei momenti di difficoltà il bambino piccolo (0-7 anni). Il bambino vive e cresce “tastando” il mondo intorno a lui. Aiutarlo a sviluppare pienamente il proprio senso del tatto è quindi importante per una sana crescita nel fisico e nella personalità e per una buona relazione con l’ambiente. Il contatto della mano, come elemento di calore, unito ad un olio adatto, so- stiene le forze vitali e la crescita del bimbo. Oltre alle manualità di base, si prenderà in considerazione quindi l’uso degli oli e delle pomate più adatte al bimbo, nelle varie situazioni. Per apprendere le manualità si faranno esercizi che coinvolgeranno direttamen- te i partecipanti. Per questo si suggerisce di indossare abiti comodi e calze pe- santi per poter stare senza scarpe. Gli appuntamenti sono ... [continua]

Sul bambino piccolo ...

"Due sono le parole magiche che indicano in che modo il bambino entra in rapporto con l'ambiente. Esso sono: imitazione ed esempio. Il filosofo greco Aristotele ha definito l'uomo il più imitatore degli animali. Non vi è età della vita alla quale questa definizione si adatti meglio dell'età precedente il cambiamento dei denti (6/7 anni). Quello che avviene nell'ambiente fisico il bambino lo imita, e mediante l'imitazione i suoi organi fisici si plasmano nelle forme che poi permarranno. L'ambiente fisico va considerato nel senso più ampio che si possa pensare di esso fa parte non soltanto quello che materialmente accade intorno al bambino, ma anche tutto quello che si svolge intorno a lui, che può venire percepito dai suoi sensi ed influire, dallo spazio esterno, sulle sue forme spirituali, comprese tutte le azioni morali o immorali, sensate o stolte che egli può vedere." da: L'educazione del bambino dal punto di ... [continua]

Il deficit di Natura - Manuela de Angelis

Dal Cosmo alla Terra. Il legame dell'essere umano che cresce con la Natura. Una immagine di una scuola viva   E' ora! La Protezione del Bambino è la sua immersione nella Natura. La Protezione della Natura è che lui ne divenga custode. Osservo il bambino piccolo, egli vive immerso in ciò che fa, che sperimenta, che echeggia da lui, intorno a lui. E' incantevole vederlo giocare con il bastone, la sabbia, l'insetto, il filo d'erba, cercare di camminare sul tronco. Tutto parla attraverso il suo gesto totale e globale. Nella Natura lui va accompagnato a camminare, annusare, sperimentare in tutta naturalezza.   Come? Ciò che lo accompagna è l'attitudine di devozione, di meraviglia, di gratitudine, di coraggio dell'educatore intorno a lui. La Natura e il bambino sono una cosa sola, egli dentro di sé, mentre contatta il mondo, vive in questa azione profonda e sapienziale della Natura, in sé e ... [continua]

Conferenza: Come ci parla il disegno del bambino

alle ore 18:30 in via della Magliana, 296 -  Un approfondimento sulla pedagogia Steineriana a cura di Maria Grazia Errera - insegnante.   [continua]

Aggiornamento Conferenze sulla Pedagogia

Pubblicato nella sezione Conferenze di Pedagogia un articolo della maestra Maria Grazia Errera relativo alla sua conferenza dello scorso ottobre dal titolo: Come ci parla il disegno del bambino. link all'articolo   [continua]

Approfondimento conferenza cura dei sensi in relazione al comportamento del bambino

L'appuntamento che ci siamo dati all'ultima conferenza del 21 ottobre  per continuare ad approdondire il lavoro sulla "cura dei sensi in relazione al comportamento del bambino" anzichè il 14 novembre  così  come ci eravamo accordati al termine della serata,sarà il 25 novembre in sostituzione della conferenza su "Facebook e Sè spirituale " che verrà effettuata successivamente dal dottor Tirzia presto Manuela de Angelis [continua]

Conferenza: I primi tre anni del bambino: le coordinate per affrontare ogni giorno

"I PRIMI TRE ANNI DEL BAMBINO: LE COORDINATE PER AFFRONTARE OGNI GIORNO"     A cura di Manuela De Angelis     Venerdì 11 febbraioore 18.30-20.00   Presso il teatro della scuola quartararo. Via della Magliana, 296 - 065515938 - scuola@janua.it libera.scuola.steineriana.janua.it   [continua]